Ippocrate

Ippocrate
Contraria contraribus curentur
. Similia similibus curentur

Paracelso

Paracelso
Nel suo manifestarsi la Natura opera non meno prodigiosamente dell'alchimista

Hans Heinrich Reckeweg

Hans Heinrich Reckeweg
...Un giorno costruirò un ponte tra l'Omeopatia e l'Allopatia

Traduci la pagina

pubblicity

I farmaci omotossicologici

In omeopatia classica la thuja 30 ch è un rimedio antisicotizzante; sycos=fico, pensate al frutto dolciastro e squisito che si matura tra settembre ed ottobre, pensate a tutti i semini interni, bene , quelle sono , nell'immaginario, delle scorie quindi antisicotizzante significa che limita la formazione di scorie e tossine che si sono accumulate nella matrice(connettivo). In omotossicologia, una azione simile ma meno mirata al biotipo thuja ( soggetto che tende ad accumulare, es soggetto che fà verruche ecc.) ,la fa un farmaco chiamato Galium Heel.
E' di  grande efficacia la sinergia tra Galium Heel e Lymphomyosot che sono dei farmaci composti dell'azienda Heel distribuita in Italia da Guna spa; questi ultimi si assumono in differenti modi, quello consigliato più spesso è diluire 50 gocce in mezzo litro di acqua e sorseggiarlo nell'arco della giornata. A volte può essere utile associare un farmaco che sostenga la funzione renale o epatica, sempre omotossicologico, come Solidago cosmoplex o Carduus cosmoplex da aggiungere ai primi due sempre con la stessa posologia.
Nella omotossicologia della heel a seconda della stadiazione della malattia,si utilizzano farmaci che modulano l'iperreattività, riequilibrano la disfunzione o stimolino la tendenza alla degenerazione. I nomi composti semplici, Homaccord e Compositum ; definiscono la composizione.
Tutti i farmaci della Heel devono rispondere nella composizione dei loro principi attivi a tre requisiti: Complementarietà (uno deve servire all'altro per funzionare meglio, in parole semplici 1+1=3), Sinergismo ( ognuno aiuta l'altro a esplicare azioni successive oprecedenti nella cascata fisiopatologica) , completezza d'azione( il farmaco deve funzionare per tutte le problematiche correlate a quella patologia).
Il composto semplice è costituito da rimedi di origine vegetale , minerale o animale in basse diluizioni (d1-d8 circa) è indicato come farmaco della terapia sintomatica.
Homaccord è costituito da rimedi di origine vegetale , minerale o animale in diluizioni basse , medie ed alte( ogni diluizione ha un tropismo differente per diverse strutture anatomiche D1-D10= problema fisico, d15-d30= problema funzionale, D200-d1000= problema che coinvolge il sistema nervoso) gli homaccord sono pertanto farmaci della patologia funzionale che tengono conto anche della problematica psichica spesso correlata, raticamente i farmaci delle patologie somato-psichiche.
I compositum, sono farmaci che agiscono nelle patologie in cui o tutto il sistema o una sua parte comincia a tendere verso la perdita della funzione, ad esempio basse difese o degenerazione delle strutture mucose, o ipofunzione epatica...A seconda se sono mirati per tuttol'organismo o solo per  una sua parte prendono il nome di Compositum di stimolo generale aspecifico; in questo caso nella loro composizione , oltre a rimedi di origine vegetale , minerale o animale in diluizioni basse possono contenere vitamine omeopatizzate, catalizzatori di reazioni enzimatiche, ad esempio ciclo di krebs, principi in grado di stimolare le funzioni immunitarie dell'organismo. I composti di stimolo tessutale specifico contengono , sempre nella loro composizione una triade principi che stimolano le funzioni di un organo e/o di un tessuto e degli organi e/o tessuti fondamentali per il buon funzionamento dello stesso, principi che stimolano la reattività delle cellule, in particolare la respirazione mitocondriale,principi in grado di stimolare le funzioni immunitarie dell'organismo oltre a rimedi di origine vegetale , minerale o animale in diluizioni basse. I compositum di stimolo tissutale hanno sempre , comunque principi che stimolano le funzioni di un organo e/o di un tessuto e degli organi che polarizzano l'azione del farmaco.Gli injeel sono farmaci caratterizzati da un singolo principio attivo in più diluizioni omeopatiche ( che quindi agisce a più livelli) che si può assumere per intra muscolo( injeel significa iniettabile in tedesco) intracavitario,sotocute,endovena o per via orale.

3 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Ho appena bevuto un litro di acqua con una fiala di galium heel e subito mi si è alzata la pressione tanto da finire al pronto soccorso dove hanno dovuto fare una lasix e quindi sono rientrato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. comunichi questo problema all'azienda produttrice che è tenuta ad una segnalazione degli effetti collaterali del farmaco, finora è la prima volta che io ne sia venuto a conoscenza

      Elimina

Pubblicità il giardino dei libri

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...