Ippocrate

Ippocrate
Contraria contraribus curentur
. Similia similibus curentur

Paracelso

Paracelso
Nel suo manifestarsi la Natura opera non meno prodigiosamente dell'alchimista

Hans Heinrich Reckeweg

Hans Heinrich Reckeweg
...Un giorno costruirò un ponte tra l'Omeopatia e l'Allopatia

Traduci la pagina

pubblicity

L' omeopatia non funziona!!???

L'omeopatia e l'omotossicologia non funzionano??, sono solo emerite sciocchezze create da menti malate?
Peccato che esistano dati scientifici a favore della loro efficacia per esempio basta leggere un libro della guna che si chiama "Omeopatia: le prove scientifiche dell'efficacia" che si trova sul sito www.guna.it
Basta chiedere alla migliaia di persone che hanno curato patologie che da anni si portavano dietro con farmaci classici.
Basta vedere il livello di preparazione scientifica dei medici che prescrivono queste fonti di acqua, tra le altre cose l'acqua è la migliore delle cure.
Credo che il prof. Garattini voglia entrare nel novero dei medici che potranno acquisire il premio Nobel" Spiegazione scientifica dell'efficacia dell'effetto placebo: metanalisi di diversi studi omeopatici" io mi preparo a supportarne la candidatura.
Se avessimo la spiegazione dell'effetto placebo, infatti, potremmo curare Tutti con l'acqua fresca , sarebbe un miracolo.
Basta conoscere la differenza tra leggi chimiche che rispodono ad un effetto dose e leggi fisiche che rispondono a segnali di tipo elettromagnetico(http://futuroprossimo.blogosfere.it/2009/06/il-nanomotore-molecolare-che-trasforma-la-luce-direttamente-in-movimento.html).
Basta vedere l'attività delle citochine che a bassissime diluizioni sono efficaci nello scatenare reazioni a feedback(http://www2.unitn.it/minirass/immagini/180909N/2009091832237.pdf).
Oppure basta accendere una radio dove un trasduttore riesce a tradurre in suoni dei segnali elettromagnetici(Il trasduttore è un dispositivo, generalmente elettrico o elettronico, che converte un tipo di energia relativa a grandezze meccaniche e fisiche in segnali elettrici. Molti trasduttori sono sia sensori sia attuatori. In senso lato, un trasduttore è talvolta definito come un qualsiasi dispositivo che converte dell'energia da una forma ad un'altra, in modo che questa possa essere rielaborata o dall'uomo o da altre macchine.http://it.wikipedia.org/wiki/Trasduttore).
Basta guardare gli studi sull'ormesi effettuate dal ministero del lavoro(http://www.apat.gov.it/site/_contentfiles/00143300/143331_miscellanea_2006_07.pdf).
Se poi vogliamo continuare a sostenere una medicina che, assolutamente indispensabile, tende a sostituire in maniera cronica una reazione biologica con un derivato clinico. Beh , andiamo avanti. Grazie Prof. Garattini per averci aperto gli occhi. Vorrei ringraziarla ma penso che sia a cena con i responsabile di qualche grossa azienda farmaceutica a farsi delle grasse risate. Potrei ridere pure io?

Nessun commento:

Posta un commento

Pubblicità il giardino dei libri

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...