Ippocrate

Ippocrate
Contraria contraribus curentur
. Similia similibus curentur

Paracelso

Paracelso
Nel suo manifestarsi la Natura opera non meno prodigiosamente dell'alchimista

Hans Heinrich Reckeweg

Hans Heinrich Reckeweg
...Un giorno costruirò un ponte tra l'Omeopatia e l'Allopatia

Traduci la pagina

pubblicity

Messina estetica- Medici mesoterapia messina-presentazione metodica

Dott. Francesco G. Messineo


OMOTOSSICOLOGIA E CELLULITE
L’OMOTOSSICOLOGIA è una concezione innovativa dell’omeopatia. L’etimologia del termine Omotossicologia, o omeopatia antiomotossica, significa: studio degli effetti delle tossine sull’uomo e relativo trattamento omeopatico.
Il medico Omotossicologo utilizza tanto le acquisizioni della medicina omeopatica quanto quelle della medicina convenzionale per l'omotossicologia la malattia è espressione della lotta dell'organismo contro le tossine, esogene ed endogene, per inattivarle ed eliminarle.
La "Cellulite" o Idro-Lipodistrofia o P.E.F.S. (pannicolopatia edemato fibro sclerotica), è una malattia dovuta a una predisposizione genetica su cui si innestano cause concomitanti endocrine, circolatorie, ambientali, posturali, iatrogene, il soprappeso, I'obesità, ecc. E' quindi una patologia che richiede sempre un trattamento, sia a livello locale che generale.

L'Omotossicologia permette di curare efficacemente la "Cellulite", a livello locale con l'Intradermoterapia Distrettuale Omotossicologica, con tecnica mesoterapica, e a livello generale intervenendo sulle cause che l'hanno provocata.
Oltre quindi al trattamento locale, è possibile aggredire la "cellulite" intervenendo su altri punti di attacco:
IL SISTEMA CIRCOLATORIO - Per curare la circolazione è possibile usare farmaci omotossicologici per intervenire nelle stasi venose,nelle varici e nelle tromboflebiti, nelle "gambe a colonna", nelle caviglie ingrossate ecc., e inducendo la rivitalizzazione cellulare attraverso un miglioramento dell'ossigenazione.

IL SISTEMA ORMONALE - riequilibrando sul sistema ormonale sia nell'uomo che nella donna, sia in età fertile che in menopausa.




IL DRENAGGIO – promuovendo l’azione disintossicante, drenando il sistema linfatico, riattivando i sistemi enzimatici bloccati dalle tossine con i coenzimi, facilitando l’azione antiossidante, drenando quindi il sistema emuntoriale (fegato, rene, cute/connettivo).

LA LIPOLISI – mediante Omotossicologici con azione specifica sulle cellule adipose


LA TONIFICAZIONE ED IL RASSODAMENTO - Funiculus Umbilicalis è il principale farmaco ad azione rivitalizzante, Embryo Totalis è indicato quando insieme alla rivitalizzazione è necessario un miglioramento del microcircolo, Cutis è l'organoterapico specifico necessario per un riequilibrio funzionale della pelle.





Dalla combinazione di vari farmaci Omotossicologici utilizzati in omeomesoterapia per la cura della cellulite è possibile strutturare una serie innumerevole di cocktails,al fine di ottenere una terapia il più possibile personalizzata.
L'Omotossicologia permette di personalizzare al massimo la terapia anche a livello generale : in questo modo sarà possibile intervenire sul problema "Cellulite" in modo globale ed efficace.
Queste definizioni ed altre, evidenziano come questa problema non sia da considerarsi come un fastidioso inestetismo, ma una vera e propria patologia. L'omotossicologia è la scienza che definisce la malattia "reazione dell'organismo ai danni indotti da un agente stressogeno"; essa definisce la " cellulite" come malattia del connettivo.

II connettivo e una rete a maglie elastiche che separa,inguaina,sostiene muscoli ,nervi,visceri; inoltre esso e il tessuto cellulare sottocutaneo dove sono immagazzinati i lipidi.
II connettivo lasso, in particolare, è formato da una parte cellulare e da una
matrice detta sostanza fondamentale nella quale Ie cellule sono immerse.
Scopo di tale relazione è analizzare alcune tra Ie più comuni esigenze del medico che gestisce problematiche di medicina estetica: la pefs nella sua evoluzione,i trattamenti di biorivitalizzazione cutanea, trattamenti delle adiposita ed altre problematiche correlate a cosiddetti "inestetismi"; proponendo e defnendo delle strategie terapeutiche opportune con l'utilizzo di tecniche e di farmaci efficaci nella loro gestione che non presentano ne effetti collaterali ne controindicazioni, il cui obiettivo e quello di ristabilire l'omeostasi dell'organismo.
Terapie in cui il rapporto costi-benefici e total mente a favore di questi ultimi.

I Biofarmaci Omotossicologici, sono realizzati con sostanze naturali, (minerali, vegetali o animali) omeopatizzate, cioè altamente diluite, e in grado di indurre variazioni nell’organismo; sono inoltre, se correttamente prescritti dal medico esperto, privi di effetti collaterali e controindicazioni, al punto da poter essere usati sin dalla prima infanzia.



Dott.Francesco G. Messineo
MEDICO CHIRURGO
SPECIALISTA IN CARDIOLOGIA

Diploma di Medico esperto in Omeopatia, Omotossicologia e Discipline integrate.
Accademia di Medicina Biologica.
Istituto Superiore di studi sanitari.
Internationale Gesellschaft für Homotoxicologie Baden Baden – Germania.
Inserito nel registro dei medici omeopati-omotossicologi pressol’Ordine dei Medici di Messina.
Membro della commissione per le medicine non-convenzionali dell’Ordine dei Medici di Messina.
Docente A.I.O.T. – Associazione Italiana Omotossicologia
Esperto nella metodica EAV (Elettroagopuntura sec, Voll)
Esperto in Idrocolonterapia
Esperto in Kinesiologia
E-mail. fmessineo@alice.it

1 commento:

  1. Grazie!!
    Mi sto rinfrescando le idee!!È come ripassare su un Bignami scritto da un Amico!!!!
    È davvero un blog chiaro e ben specifico.
    Davvero: grazie ;o))
    ..e complimenti..

    RispondiElimina

Pubblicità il giardino dei libri

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...