Ippocrate

Ippocrate
Contraria contraribus curentur
. Similia similibus curentur

Paracelso

Paracelso
Nel suo manifestarsi la Natura opera non meno prodigiosamente dell'alchimista

Hans Heinrich Reckeweg

Hans Heinrich Reckeweg
...Un giorno costruirò un ponte tra l'Omeopatia e l'Allopatia

Traduci la pagina

pubblicity

Omeopatia-teoria scientifica della efficacia-prima parte

Articolo originale di Alfio Armando Licciardello
Il titolo di questo articolo è sicuramente pomposo ed altisonante, eppure dopo 240 anni dall'inizio dell'omeopatia e parecchio di più dalla scoperta dei meridiani di agopuntura, oggi esistono prove scientifiche di biologia e fisica che spiegano e , senza ombra di dubbio, dimostrano l'efficacia della medicina omeopatica in particolare e di tutte le forme di medicina di risonanza in generale.
Primo fatto: Citologia. La membrana delle cellule è costituita da un doppio film di fosfo-sfingo-lipidi che delimitano un ambiente intracellulare ed un ambiente extracellulare, i lipidi presentano una testa idrofila ed una coda idrofoba per cui nulla riesce a passare se non tramite pinocitosi o pompe proteiche che sono dei canali di passaggio attraverso il film idrolipidico costituite da glicoproteine; esistono, inoltre delle glicoproteine che non passano attraverso la membrana ma si limitano ad attraversarla solo parzialmente.
secondo fatto, la membrana cellulare è fluida e scorre sempre, un modello appropriato è quello a "mosaico fluido" in cui la membrana cellulare è in perenne movimento ,a due pareti di acqua che scorrono l'una sull'altra. Un'altra immagine molto pertinente , tratta dal testo di Lipton "La biologia delle credenze" paragona la membrana cellulare ad un sandwich di burro in cui tra un lato e l'altro del panino ci sono delle olive con e senza nocciolo che lo attraversano per tutta la sua larghezza.Qui alcune immagini tratte da Wiki


Terzo fatto : le glicoproteine transmembrana sono delle strutture polari, formate da oligosidi(zuccheri ) ed aminoacidi (proteine)
 Tratta da http://xoomer.virgilio.it/fhffm/membrana_e_superficie_cellulare.htm


Quarto fatto: Il connettivo è un tessuto ubiquitario nel corpo in cui sono immerse tutte le cellule costituito da acqua polarizzata,glicosaminoglicani,acido ialuronico e collagene ed altre glicoproteine anch'esse polari. queste strutture sono in grado di condurre e produrre piccoli campi elettrici . La scossa è la prova del passaggio della corrente elettrica e la possibilità di fare un elettrocardiogramma è, una delle tante, prove dell'emissione di piccoli campi elettrici
Immagine tratta da http://w3.uniroma1.it/anat3b/libro%20motta/libro%20motta.htm

2 commenti:

  1. ciao Mistral la mia risposta è meno scentifica ma al quanto veritiera. Io non credevo all'omeopatia fino a quando provandola, l'ho sperimentata farmi bene e, addirittura alcuni controlli scientificamente provati me ne hanno dato atto. si!!! mi fa molto bene ormai è un anno e mezzo che sono in terapia, anche il miop umore va meglio mi trovo benissimo ...e pensare che per 4 anni ho fatto uso di un medicinale tradizionale inutilmente.
    ciao

    p.s
    quando non eseguo bene la terapia o la salto me ne accorgo subito il mio corpo subito risponde.

    RispondiElimina
  2. Hai proprio ragione, questo articolo lo sto creando per i tanti soloni che reputano l'omeopatia e la medicina di risonanza in genere una sorta di oro dei poveri, senza basi scientifiche. Ti basti pensare che una persona, peraltro di cultura, pensa che debba essere indagata dal Cicap, quasi fosse una specie di pratica magica(peraltro anche la magia ha una sua ragione d'essere e la mancanza di strumenti atti a misurare dei fenomeni non significa che essi non esistano).

    RispondiElimina

Pubblicità il giardino dei libri

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...