Ippocrate

Ippocrate
Contraria contraribus curentur
. Similia similibus curentur

Paracelso

Paracelso
Nel suo manifestarsi la Natura opera non meno prodigiosamente dell'alchimista

Hans Heinrich Reckeweg

Hans Heinrich Reckeweg
...Un giorno costruirò un ponte tra l'Omeopatia e l'Allopatia

Traduci la pagina

pubblicity

Veicolazione transcutanea

Sia nel campo estetico, come nella terapia di diverse affezioni , la somministrazione di farmaci e/o cosmetici per via transcutanea in sostituzione della via sistemica (orale, intramuscolare o endovenosa) si sta sempre più affermando.
La somministrazione di un farmaco attraverso l’epidermide offre dei vantaggi di carattere essenziale:
- applicazione del farmaco direttamente nel distretto corporeo interessato dalla patologia
- possibilità di introdurre il principio attivo tal quale , senza veicolanti (eccipienti)
- assorbimento del farmaco nella regione di interesse in quantità fino a 100 volte maggiore di quella assorbita per via sistemica , ad esempio orale .
l’effetto terapeutico viene circoscritto alla sola zona interessata .
riduzione drastica degli effetti tossici secondari
La VEICOLAZIONE PASSIVA E’ la semplice diffusione osmotica del principio attivo attraverso lo strato cutaneo o attraverso la membrana cellulare. Essa però richiede tempi di applicazione estremamente lunghi perché l’assorbimento cutaneo è rallentato dallo strato superficiale delle cellule cornee della cute impregnato di sebo.
La VEICOLAZIONE ATTIVA utilizza forze fisiche esterne atte ad accelerare e orientare attivamente la diffusione di molecole attraverso lo strato corneo ed all’interno della membrana cellulare. . Sistemi attivi di veicolazione epidermica sono MESOTERAPIA ,ultrasonoterapia , IONOFORESI , IONTOFORESI (ELETTROPORAZIONE) , HYDROIONTOFORESI

Nessun commento:

Posta un commento

Pubblicità il giardino dei libri

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...