Ippocrate

Ippocrate
Contraria contraribus curentur
. Similia similibus curentur

Paracelso

Paracelso
Nel suo manifestarsi la Natura opera non meno prodigiosamente dell'alchimista

Hans Heinrich Reckeweg

Hans Heinrich Reckeweg
...Un giorno costruirò un ponte tra l'Omeopatia e l'Allopatia

Traduci la pagina

Engystol per Allergia e Influenza: composizione , indicazioni,modalità d'uso,peculiarità



 

Engystol è un farmaco che presenta delle caratteristiche peculiari che lo rendono differente da tutti gli altri composti della farmacologia omotossicologica , è il farmaco che ha un azione rivitalizzante, stimola il ciclo di krebs, riattiva le difese dell'organismo. Contiene solo rimedi unitari dell'omeopatia classica anche se questi sono in accordo di potenza; a differenza dei veri hommacord, però, Engystol presenta solo diluizioni basse e medie dei suoi principi attivi con azione funzionale e organica.
La composizione delle compresse e delle fiale è la medesima  : Vincetoxicum Hirundinaria  in D6,D10,D30
e Sulfur in D4  e D10
Vincetoxicum Hirundinaria:
Famiglia: Asclepiadaceae
Sinonimi: Vincetoxicum officinale Moench, Cynanchum vincetoxicum
Nomi volgari: vincetossico
Azione immunostimolante sull'interferone gamma, azione sui vasi e sul simpatico per incrementare le difese aspecifiche dell'organismo. Azione sui virus .
Sulfur (Zolfo colloidale:)


Stimola la funzione del ciclo di Krebs è un principio attivo fondamentale nello stimolo metabolico e nello stimolo delle difese dell'organismo , potente azione centrifuga ,tropismo cutaneo. E' uno dei principali policresti dell'omeopatia , proprio dei soggetti sulfurici . All'interno di Engystol la sua azione è di stimolo della respirazione cellulare per coadiuvare le cellule ad eliminare gli agenti infettivi.
L'Engystol è un'unità terapeutica che serve a stimolare il sistema Th1 responsabile della risposta a Virus, Batteri intracellulari... Modulando il sistema Th2 , Engystol è terapia di fondo nella gestione della patologia allergica.
 Indicazioni
Attivazione delle difese dell'organismo nell'influenza , nelle malattie virali e nelle febbri di origine ignota,febbricole criptogenetiche,astenia terapia di fondo nelle allergie.
In associazione a Coenzyme comp ha una buona azione anti anoressizzante e si utilizza con successo nella gestione del recupero dopo una malattia.In alcuni casi, proprio per la suaazione di stimolo metabolico, se usato nella gestione della febbre può portare un lieve aumento della stessa per 3-5 ore con una susseguente fase di guarigione compensatoria.
Bibliografia :
Introduzione all'omeopatia, Dujani
Rimedi minerali e chimici - Tomo primo,Hodiamont;


Dizionario Di Farmacologia Omeopatica Clinica, Clarke - Tomo I, tomo II,Tomo III

Rimedi dal Regno Vegetale e Animale - Tomo Secondo

70 commenti:

  1. Me lo dovrei mangiare a colazione, pranzo e cena: sono un'allergica a cui il virus del raffreddore vuole molto bene...passo tutto l'anno con i fazzoletti!!!

    RispondiElimina
  2. engystol lo trovo miracoloso, ho guarito la leishmania al mio cane, è ottimo per le allergie, funziona nei casi di hiv e leucemia felina.... una panacea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anna, che dosaggio davi al tuo cane per la leishmania?

      Elimina
    2. Anchio vorrei sapere le dosi per favore!

      Elimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. Assolutamente d'accordo con la tua analisi. Se vuoi possiamo postare la la tua esperiena. Saluti

    RispondiElimina
  6. ho dovuto sopprimere il mio cagnone nel 2010 dopo 6 anni di malattia....oggi ho appena saputo che anche il fratello ha la leishmaniosi.....le medicine tradizionali intossicano il fegato e i reni e cmq non guariscono la malattia.....vi prego datemi delucidazioni sull'azione dell'engystol..... grazie

    RispondiElimina
  7. La leishmaniosi è una patologia complessa che ha bisogno di una gestione altrettanto complessa. Sicuramente l'approccio di un veterinario olistico può migliorare la qualità della vita del Tuo amico ed in molti casi, risolvere il problema. Engystol è un tassello di una strategia più complessa che sarebbe opportuno fare gestire da un veterinario olistico accreditato della tua zona. Se non dovessi conoscere nessuno puoi utilizzare il numero telefonico del "centralino della salute" della guna che , gratuitamente può indirizzarti verso un professionista accreditato. Il numero è 800/385014
    Buona vita a te ed al tuo amico

    RispondiElimina
  8. grazie infinite per le informazioni....telefonerò subito!

    RispondiElimina
  9. a me e proprio andata male .giramenti di testa ,allucinazioni,malore.proprio perche sono ipotiroidea ...lo eliminato subito

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e alle ipertiroidee che effetto farà? Qualcuno ne sa qualcosa...? o ha avuto esperienza? Grazie

      Elimina
    2. Nel caso di patologie croniche , è sempre opportuno un monitoraggio dello stato clinico; la bassissima quantità di iodio , di solito non arreca disturbo, ma i controlli sono d'obbligo

      Elimina
    3. a me ha fatto malissimo, vertigini fortissime e nausea, mal di testa e vomito, non so se ha danneggiato la tiroide o il sistema nervoso centrale, fino ad ora non riesco a camminare bene, i sintomi si sono manifestati dopo più di una settimana che prendevo il farmaco

      Elimina
    4. non posso tornare indietro ma se qualcuno ha dei consigli su come gestire questi effetti tossici. La vincetoxicum hirundinaria è cmq una pianta velenosa e lo zolfo è molto tossico per la tiroide

      Elimina
    5. Non c'è correlazione tra gli effetti tossici dei rimedi in quantità ponderale e in quanbtità omeopatica... sono due cose differenti... La diluizione a cui sono sottoposti i due principi attivi fa in modo che essi abbiano effetti differenti dalla tintura madre.

      Elimina
    6. Ma io k ho la tiroide ipo, posso prenderlo? Grazie

      Elimina
  10. es per cane o persone????

    RispondiElimina
  11. scusate, ma questo engystol (50 compresse) si può usare sia per gli uomini che per i cani ? perchè il mio veterinario me l'ha prescritto per il mio cane ma sulla confezione non c'è scritto che è un farmaco veterinario,per intendersi la confezione è bianca ha una forma cilindrica ed ha una riga celeste sotto il tappo..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'engystol stimola in maiera aspcifica il sistema immunitario aspecifico linfociti t citotossici, natural killer, interferone gamma, sia per l'uomo che per gli animali

      Elimina
  12. non sapevo che un farmaco per uomini potesse andare bene anche per i cani..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci sono antibiotici per cani che vengono usati anche per gli uomini e viceversa

      Elimina
  13. E' indicato per persone con problemi di malattie autoimmuni tipo sclerosi multipla? Perchè so per esempio che l'echinacea in questi casi non va bene.
    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per questo dovrebbe rivolgersi ad un medico che si occupi di medicina olistica e sappia gestire le patologie autoimmuni.

      Elimina
  14. Io soffro di herpes simplex genitale e bolle nella regione sacrale di tipo recidivo, ed il mio omeopata mia ha prescritto sulfur 30 ch e thia 30 LM.
    Dopo 3 mesi di cura mi torna però periodicamente quasi ogni mese...
    Può essere utile l'Engystol? e quanto devo prenderne?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'engystol è sicuramente utile nella dose di una compressa per tre die, però Le suggerisco di prendere il 2lherp che è specifico per l'Herpes il contenuto di una capsula la mattina a digiuno. Comnunque, qualunque terapia faccia la condivida con i partner. Si confronti con il suo medico curante per gestire la situazione clinica acuta, magari con un antiinfiammatorio locale come Arnica comp . Comunque quando iniziano le bolle dovrebbe assumere rhus tox 6ch

      Elimina
  15. Nel 2004 mi è stata diagnosticata una connettivite indifferenziata ( per qualche medico Lupus) da curarsi con cortisone e chinino. Io invece, rivolgendomi all'epoca ad un medico omeopata,mi curai e mi sto ancora curando con un tris di fiale della Heel, ossia engystol, arnica ed echinacea tre volte a settimana da ottobre ad aprile, escludendo il periodo dalla primavera avanzata a inizio autunno. Finora la mia malattia non mi ha dato più sintomi nè si evoluta in alcun modo. Questa cura la sto portando avanti per conto mio e spero tanto che questo fai da te non implichi problemi di sorta che l'uso di questi farmaci , pur omeopatici , potrebbe comportare a lungo termine. Se c'è qualcuno che mi può dare qualche dritta ne sarei felice. Grazie!

    RispondiElimina
  16. che dosaggio utilizzare (fiale) per un gattino (6/8 mesi)di circa 2,5 kg con sintomatologia respiratoria simil Clamidya/Herpes?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Herpes vanno bene 1 comp triturata nel cibo tre volte die oppure mezza fiala ogni giorno, aggiunga mezza fiala di echinaceea comp che modula il sistema immunitario in riferimento a patologie batteriche correlate

      Elimina
    2. io sto usando engystol con il mio gatto che è affetto da erps virus sono molto soddisfatta nn sternutisce e nn tossisce +

      Elimina
  17. Dopo il parto mi è "esploso" l'Herpes alla base del naso (mai avuto prima). Da allora son trascorsi 6 anni e ad ogni raffreddore ne segue il ripresentarsi dell'Herpes... L'ENGYSTOL potrebbe essere indicato, anche nel mio caso? GRAZIE!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarebbe più opportuno un farmaco immunomodulante come il citomix 5 gr per tre volte die , insieme all'antiage herp nello stesso dosaggio...

      Elimina
  18. PerLaMiaCirce!6 giugno 2013 17:54

    Salve, spero possiate aiutarmi con un consiglio: ho una gatta debolmente (il test elisa era sfumato,non colorato intensamente)Fiv+ e sto cercando qualche "rimedio" omeopatico. Ho letto dell'Interferone Gamma 4ch in gocce; la mia gatta pesa 3,2kg ed ha 6 anni, quante gocce al giorno è bene che le dia e per che periodo di tempo? Grazie davvero

    RispondiElimina
  19. POSSO SOMMINISTRARE ENGYSTOL HA MIA FIGLIA ALLA QUALE E' STATA DIAGNOSTICATA TIROIDE AUTOIMMUNE E NON PRENDE NESSUNA TERAPIA PERCHE' LA FUNZIONALITA' E' NORMALE?
    GRAZIE

    RispondiElimina
  20. Mio figlio di 2 anni continua ad avere afte dolorosissime sulle labbra....cosa consigliate??? Di specifico x questo problema...xche' in farmacia mi danno betotal xche secondo loro le afte vengo x una diminuizione di vitamina b....ma non sta funzionando....ogni mese arriva un'afta...povero fa fatica a mamgiare...help!!!

    RispondiElimina
  21. Per le afre: colluttorio con clorexidina 0,20 (e non 0,12) dopo ogni pasto e prima della nanna. Devi tenere la bocca più basica che acida in pratica. Poi devi purgarlo o comunque deve fare cacca tutti i giorni. Il betotal va benino ma molto molto meglio il Berocca, una compressa al giorno (fai tutta la scatola).

    RispondiElimina
  22. Ho il papilloma virus hpv....carcinoma all collo del utero 3 volte cognizazione una volta laser ...ora herpes vaginali.....la mia ginecologa mi ha prescritto engystol 4 v al di....concorda?

    RispondiElimina
  23. il pediatra mi ha prescritto engystol per mio figlio di 2 anni e mezzo (1 compressa 2 volte al giorno) come terapia rinforzante in vista dell'inverno e dato la sua tendenza alle malattie da raffredamento. Mi dice che andrebbe sciolta in bocca, ma mio figlio non ne vuole sapere.
    ha lo stesso effetto se la sciolgo nel suo latte o in acqua?

    RispondiElimina
  24. CAra Francesca, assolutamente si, esiste anche in fiale che può fare assumere , mezza fiala sotto i sei anni , direttamente diluita in qualunque liquido a giorni alterni

    RispondiElimina
  25. A che età posso incominciare a dare l'engystol a mia figlia? Ora ha 7 mesi.. Ps è una vera panacea...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dal primo giorno di vita a sei mesi mezza cp sciolta in acqua va bene

      Elimina
    2. Mio figlio di due anni prende engystol da due medi per 20 giorni al mese e poi fa una pausa di 10 giorni. Entrambi i mesi gli é venuta la febbre il giorno dopo che gliel'avevo somministrato. É una coincidenza?

      Elimina
  26. Dopo essersi ammalata di mononucleosi ormai più di un anno fa, mia figlia di 14 anni continua a soffrire di stanchezza, spossatezza, sonnolenza (si addormenta durante le ore di lezione!), oltre ad avere frequenti acciacchi come mal di testa, mal di pancia... Non riesco ad immaginare in primavera (soffre anche di rinite allergica)!
    Potrei rafforzarla con l'engystol? E con quale posologia?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prima dovrebbe fare la ricerca sulle Igm e le Igg per valutare se il problema è superato, se non lo fosse potrebbe rivolgersi al dottor Cesare Santi che si occupa di immunologia... in post evento infettivo l'engystol può aiutare assumendone tre compresse da sciogliere in bocca tre volte al giorno, potrebbe associare un complesso polivitaminico come il Vit formula e stimolare la ripresa con oligoelementi gluconati in particolare Rame-Oro-Argento... Labcatal o guna o forza vitale che sono tra i migiliori

      Elimina
  27. salve,per l`hpv potrebbe essere utile?ho il ceppo piu` aggressivo e ho tanta paura possa degenerare in carcinoma,posso usarlo poi anche per la mia bimba di 8 mesi per prevenire influenze e altro dato che va al nido?grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Potrebbe usarlo ma deve farlo sotto controllo medico con diagnosi regolari. di certo engystol non basta potrebbe associare 2LPAPI e Gyzigen o Viusid; ma questo deve essere fatto da un medico competente in immunologia come ad esempio il dottor Cesare Santi http://www.lastampa.it/2014/10/17/scienza/benessere/medicina-naturale/sistema-immunitario-il-dolce-valido-aiuto-della-microimmunoterapia-Hl3ZRXtIvVzNJaCQEhZCCN/pagina.html

      Elimina
  28. Salve ho un micino di un mese,ha iniziato a starnutire e ogni tanto trovo l'occhietto appiccicato,posso dare engysrol?e in che dosi?grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. può dare engystol compresse, una compressa due tre volte die , che può sminuzzare , sciogliere in poca acqua o in altro liquido e dare per bocca magari usando una siringa senza ago

      Elimina
    2. grazie mille,il raffreddore è passato,si può dare anche in caso di diarrea?

      Elimina
  29. Ciao, vorrei sapere se engystol si può somministrare per rafforzare le difese immunitarie o comunque per prevenire i malanni invernali; in tal caso quali sono modi e tempi di somministrazione in bambini di 4 e 6 anni? vanno bene le compresse??? Grazie in anticipo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. assolutamente si, potresti associarlo a immunomodulanti come omeogriphi o colostro noni. Comunque per l'engystol il produttore suggerisce al di sopra dei sei anni una compressa al di da sciogliere in bocca per sei settimane , e sotto i sei anni anche mezza compressa

      Elimina
  30. Pianta velenosa. ? A me lo ha dato la omeopata come prevenzione influenza.
    Di lei mi fido.

    RispondiElimina
  31. Salve, può essere indicato per curare la mononucleosi, nella sua fase più acuta, così come mi ha consigliato la farmacista?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. potrebbe essere utilizzato per aumentare le difese in riferimento alle patologie virali, per queanto riguarda l'EBV potrebbe trovare soluzione integrando engystol a 2 LEBV un farmaco che si assume una volta al giorno aprendo il contenuto di una capsula , partendo dalla 1 alla dieci (le capsule da aprire e sciogliere il contenuto in bocca sono numerate) per almeno due mesi

      Elimina
  32. Salve ho un cane un po' in sovrappeso, pesa 34 kg, è immunodepresso, ha la leishmania ed ha subito recentemente due operazioni in un mese; vorrei sapere se engystol CP potrebbe aiutarlo per riprendersi un po' e quante compresse e per quanto tempo dovrebbe prendere sempre in base al suo peso? Potrebbero esserci effetti indesiderati? grazie mille in anticipo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Engystol è un farmaco che aumenta le difese, potrebbe aiutarlo a riprendersi un pò ma è necessario che a valutare la situazione clinica del suo animale sia un veterinario che conosca bene l'immunologia per valutare un protocollo più efficace

      Elimina
  33. Ho il mio gatto di 12 anni, con una recidiva di herpes virus. Raffreddore e lacrimazione occhi. Ho acquistato Engistol n in fiale ma non è a uso veterinario. Posso darlo ugualmente? In che dosi considerando che è nella fase acuta del raffreddore. Ma sopratutto lo posso dare per bocca?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si può darlo, per bocca o per iniezioni sotto cutanee, anche una fiala die

      Elimina
  34. Salve vorrei un consiglio a proposito dell engystol, per il mio cane. Da più di un anno ormai è affetto da cheratocongiuntivite cronica e da una dermatite acrale su una zampa, venute entrambi nello stesso momento inoltre ho notato che sempre nello stesso periodo si è scavato un po nella pancia,insomma dimagrito...ma il veterinario pur avendo fatto esami sangue di controllo dice che è tutto apposto, anche la leishmania negativo. Ho cambiato da più di un mese alimentazione quindi mangia carne cruda e verdure. A questo punto pensavo considerando che la dermatite è la cheratocongiuntivite sono malattie autoimmuni può andar bene questo prodotto omeopatico? Grazie per l ascolto

    RispondiElimina
  35. Cara Susanna, la cheratocongiuntivite potrebbe essere anche di origine virale e in questo caso Engystol è un farmaco adatto proprio perchè riattiva il sistema immunitario in riferimento a virus e funghi. Per entrambe ti consiglio di dare, a parte l'engystol , una terapia di riequilibrio dell'intestino per agire sul sistema immunitario in maniera profonda e anche sull'assorbimento dei nutrienti . Una terapia che tenga conto di Pet bowel formula per un mese insieme ad una terapia disintossicante con enterosgel fatto per 15 giorni , successivamente colostro , ad esempio colostro noni per altri 15 giorni per poi passare a fermenti lattici per almeno due mesi. Questa strategia a 360 gradi permetterà al tuo amico di riprendersi in fretta

    RispondiElimina
  36. Buonasera, avrei bisogno di un consiglio su engystol per la cura del granuloma eosinofilo nel gatto. In particolare, il gatto presenta un'ulcera indolente al labbro superiore (gia' successo 2 anni fa e curato con cortisone, antibiotico e ribes pet), ho iniziato a dargli 1 compressa di engystol al giorno, ribes nigrum e olio di perilla e localmente argento colloidale. Dopo sei giorni compaiono delle zone prive di pelo e sanguinanti sulla guancia esterna dovute al continuo grattarsi (prive di pus).Devo continuare con la terapia? Ringrazio molto e rimango in attesa di un gentile consiglio.

    RispondiElimina
  37. salve sto assumendo pure io engystol e sono stata operata di tiroidectmia posso prenderle????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non esistono , per quanto ne sappia, interazioni tra cuprum e patologie tiroidee

      Elimina
  38. salve vorrei notizie in merito all'utilizzo nei casi di Antigene Australia presente da molti anni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Può essere utile in associazione ad altri farmaciome Viusid, interferone gamma , e la terapia che il suo nedico ritiene più opportuna per l'HB

      Elimina
  39. Salve, io ho un maine coon di 5kg che da 2 anni soffre di riniti e congiuntiviti da herpes, che dosaggio posso seguire? le fiale si possono mischiare all'acqua di bevuta? grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. una fiala per os (anche mischiata all'acqua da bere ) a giorni alterni , può essere utile associarla a 2lherp un farmaco immunologico, le capsule si aprono e il loro contenuto in granuli da sciogliere in acqua una volta die per almeno tre mesi

      Elimina

Pubblicità il giardino dei libri

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

pubblicity