Ippocrate

Ippocrate
Contraria contraribus curentur
. Similia similibus curentur

Paracelso

Paracelso
Nel suo manifestarsi la Natura opera non meno prodigiosamente dell'alchimista

Hans Heinrich Reckeweg

Hans Heinrich Reckeweg
...Un giorno costruirò un ponte tra l'Omeopatia e l'Allopatia

Traduci la pagina

Engystol per Allergia e Influenza: composizione , indicazioni,modalità d'uso,peculiarità



 

Engystol è un farmaco che presenta delle caratteristiche peculiari che lo rendono differente da tutti gli altri composti della farmacologia omotossicologica , è il farmaco che ha un azione rivitalizzante, stimola il ciclo di krebs, riattiva le difese dell'organismo. Contiene solo rimedi unitari dell'omeopatia classica anche se questi sono in accordo di potenza; a differenza dei veri hommacord, però, Engystol presenta solo diluizioni basse e medie dei suoi principi attivi con azione funzionale e organica.
La composizione delle compresse e delle fiale è la medesima  : Vincetoxicum Hirundinaria  in D6,D10,D30
e Sulfur in D4  e D10
Vincetoxicum Hirundinaria:
Famiglia: Asclepiadaceae
Sinonimi: Vincetoxicum officinale Moench, Cynanchum vincetoxicum
Nomi volgari: vincetossico
Azione immunostimolante sull'interferone gamma, azione sui vasi e sul simpatico per incrementare le difese aspecifiche dell'organismo. Azione sui virus .
Sulfur (Zolfo colloidale:)


Stimola la funzione del ciclo di Krebs è un principio attivo fondamentale nello stimolo metabolico e nello stimolo delle difese dell'organismo , potente azione centrifuga ,tropismo cutaneo. E' uno dei principali policresti dell'omeopatia , proprio dei soggetti sulfurici . All'interno di Engystol la sua azione è di stimolo della respirazione cellulare per coadiuvare le cellule ad eliminare gli agenti infettivi.
L'Engystol è un'unità terapeutica che serve a stimolare il sistema Th1 responsabile della risposta a Virus, Batteri intracellulari... Modulando il sistema Th2 , Engystol è terapia di fondo nella gestione della patologia allergica.
 Indicazioni
Attivazione delle difese dell'organismo nell'influenza , nelle malattie virali e nelle febbri di origine ignota,febbricole criptogenetiche,astenia terapia di fondo nelle allergie.
In associazione a Coenzyme comp ha una buona azione anti anoressizzante e si utilizza con successo nella gestione del recupero dopo una malattia.In alcuni casi, proprio per la suaazione di stimolo metabolico, se usato nella gestione della febbre può portare un lieve aumento della stessa per 3-5 ore con una susseguente fase di guarigione compensatoria.
Bibliografia :
Introduzione all'omeopatia, Dujani
Rimedi minerali e chimici - Tomo primo,Hodiamont;


Dizionario Di Farmacologia Omeopatica Clinica, Clarke - Tomo I, tomo II,Tomo III

Rimedi dal Regno Vegetale e Animale - Tomo Secondo

Pubblicità il giardino dei libri

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

pubblicity