Ippocrate

Ippocrate
Contraria contraribus curentur
. Similia similibus curentur

Paracelso

Paracelso
Nel suo manifestarsi la Natura opera non meno prodigiosamente dell'alchimista

Hans Heinrich Reckeweg

Hans Heinrich Reckeweg
...Un giorno costruirò un ponte tra l'Omeopatia e l'Allopatia

Traduci la pagina

pubblicity

Pensiero sincretico, epigenetica , bambini, accenni di eugenetica

Sono stati fatti diversi studi sul pensiero sincretico in particolare sono stato colpito da uno di questi: un gruppo di persone sono state messe in una piscina a meditare monitorando i loro elettroencefalogrammi (EEG) dopo un certo tempo in cui meditavano i loro EEG da un momento in cui erano l'uno differente dall'altro tendevano a essere molto simili. Questi studi possono essere proiettati in tante situazioni ad esempio se in un gruppo esistono delle opinioni dissonanti spesso queste possono , se chi le ha è una persona forte , indirizzare le opinioni degli altri, ad esempio un gruppo di preghiera se vi è un elemento "carismatico" questi indirizza gli altri portandoli verso l'armonia oppure, in un gruppo di ascolto, questo aiuta ad affrontare con più forza le avversità. Questi dati sperimentali basati sul "pensiero sincretico" possono essere applicati alla teoria del gruppo dove esso è condizionato dalla figura più forte che orienta gli altri , è quello che in fisica avviene con le forze di Van Deer Wals. Alcune di queste teorie vengono illustrate nel primo libro di Bruce Lipton.
Una considerazione importante in merito al Pensiero sincretico è quello che accade tra figli e genitori dove i primi imparano , già nel grembo materno non da quello che i genitori dicono ma da quello che essi fanno, dalle loro emozioni e dai loro pensieri. Nei bambini sono presenti le onde alfa tipiche dell'apprendimento che condizioneranno l'intera loro vita futura. Per approfondire questo argomento c'è un libro di Teodorani e altri testi che ho trovato nel giardino dei libri. Su questo in particolare Vi trascrivo la presentazione:

Sincronicità

Il legame tra Fisica e Psiche da Pauli e Jung a Chopra
Sincronicità
  • Prezzo € 12,00
  • Libro - Pagine 160
  • Formato: 13,5x20,5
  • Anno: 2006
Misteriosi eventi sincronici sembrano costellare la vita di ognuno di noi. Improvvisamente un evento accade in perfetto sincronismo con un pensiero, e l'evento stesso racchiude sempre un significato profondo il cui scopo è quello di guidare la nostra vita verso il proprio destino...
Questo libro vuole dimostrare che il fenomeno della "sincronicità" è da tempo studiato anche e soprattutto dai fisici quantistici. Questi studi hanno le loro radici nell'armonioso e durevole connubio tra il grande psicologo analitico Carl Gustav Jung e il fisico quantistico Wolfgang Pauli.

Le ricerche attuali mostrano che
in natura tutto sembra muoversi in sintonia e che il mondo sembra essere rotto all’improvviso da eventi simbolici e pieni di significato che ci ricordano che non siamo fatti di sola materia, ma soprattutto che l’universo ha la sua matrice in una coscienza universale, quella che già Jung aveva scoperto nella forma dell’inconscio collettivo, l’origine di tutte le sincronicità.

Un libro dedicato a tutti gli appassionati di fisica e di psicologia, a chi è affascinato dai fenomeni che legano la mente alla realtà. A chi non si accontenta di attribuire al caso i fenomeni a volte incredibili che accadono, e vuole saperne di più attingendo alle conoscenze di figure eminenti della scienza. A chi è attento e sensibile alle interconnessioni presenti tra le discipline del sapere e affronta il mondo con l’atteggiamento della ricerca e della scoperta.

Massimo Teodorani, astrofisico, dopo essersi laureato in astronomia con una tesi teorico-matematica sulla evoluzione fluidodinamica di un residuo di supernova, ha successivamente conseguito il dottorato di ricerca in fisica stellare con una tesi osservativa sulle stelle binarie strette di grande massa e relativi trasferimenti esplosivi di massa. Ha lavorato presso gli osservatori di Bologna e Napoli e al radiotelescopio del CNR di Medicina (BO). In parallelo alla ricerca astrofisica ha condotto ricerche in fisica dei plasmi atmosferici con particolare interesse per il “fenomeno luminoso di Hessdalen”, dove come direttore scientifico ha svolto diverse missioni sul campo. Svolge tuttora ricerche teoriche nel campo del progetto SETI e prosegue la sua ricerca sulla fisica dei fenomeni luminosi anomali.

Nessun commento:

Posta un commento

Pubblicità il giardino dei libri

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...