Ippocrate

Ippocrate
Contraria contraribus curentur
. Similia similibus curentur

Paracelso

Paracelso
Nel suo manifestarsi la Natura opera non meno prodigiosamente dell'alchimista

Hans Heinrich Reckeweg

Hans Heinrich Reckeweg
...Un giorno costruirò un ponte tra l'Omeopatia e l'Allopatia

Traduci la pagina

pubblicity

Mesotelioma,Cancro,tumore: strategia alimentare


Girando sulla rete vi sono molte notizie relative a qualunque tipo di malattia e di risoluzione miracolosa; io credo che non esista una via per ottenere la guarigione da qualunque tipo di malattia ma, esistano strategie più o meno efficaci che, se intraprese con l'aiuto di personale medico preparato e non ottuso possano aiutare molta gente a migliorare il proprio performance status ( il proprio stato di salute). Indubbiamente una delle terapie che devono essere valorizzate molto più di quanto non si faccia oggi è la terapia alimentare , indispensabile per supportare qualunque strategia per mantenere o migliorare il proprio stato di salute.
Nemmeno le patologie degenerative o i tumori possono prescindere da un corretto regime alimentare che, nei miei articoli è sempre tenuto molto in
risalto. Il metodo Gerson è una strategia terapeutica che indubbiamente ha dei notevoli riscontri nella gestione di molte malattie cronico degenerative ea essa stessa tende a enfatizzare l'aspetto alimentarecome si evidenzia in questo libro Guarire con il metodo Gerson. Come sconfiggere il cancro e le altre malattie croniche. Con DVD: "Se solo avessimo saputo..." (Biblioteca del benessere).
Secondo la mia opinione è fondamentale alimentarsi  con cibi freschi e di stagione, diminuire il consumo di alimenti elaborati e carne, una buona fonte proteica , a parte i legumi, potrebbe essere fornita da carni che presentano una temperatura inferiore al corpo umano come scritto sul libro  Il fattore enzima (Salute e alimentazione)
 .
Un'idea di regime alimentare che potrebbe essere utile per l'alimentazione potrebbe essere data da questo libro di cui Vi presento la Sinossi:
Recentissimi studi a livello mondiale stanno dimostrando perché un cospicuo consumo di verdura e frutta svolge un'azione chiave nella riduzione del rischio di cancro. Non solo alcuni alimenti possiedono infatti la capacità di influenzarne e sopprimerne lo sviluppo, ma addirittura contribuiscono a curarlo. Broccoli, pomodori e frutti di bosco, per esempio, contengono antiossidanti e composti fitochimici che intervengono sul meccanismo stesso della formazione del tumore, inibendo la riproduzione delle cellule mutanti e lo sviluppo di nuovi vasi sanguigni (l'ultima frontiera delle terapie oncologiche). Il che significa che possono debellare il cancro quando è a uno stadio precoce, ma anche rafforzare esponenzialmente l'effetto di chemio e radioterapia negli stadi successivi. Ma l'aspetto più interessante di queste ricerche è che provano come la diffusione di particolari tipi di tumore in certe aree geografiche sia strettamente correlata al regime nutrizionale. Grazie a un'alimentazione più consapevole sarebbe dunque possibile ridurre di circa un terzo l'incidenza media dei tumori. Un risultato sbalorditivo, ottenibile nel modo più semplice e naturale, integrando per esempio nella propria dieta preziosi cibi delle cucine di tutto il pianeta, dalla soia alla cipolla, dal cioccolato al tè verde, al curry, adattando le combinazioni alle esigenze di ogni singolo individuo. Un testo rivoluzionario e documentato che parla con chiarezza delle nuove realtà per la cura del cancro.

Nessun commento:

Posta un commento

Pubblicità il giardino dei libri

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...