Ippocrate

Ippocrate
Contraria contraribus curentur
. Similia similibus curentur

Paracelso

Paracelso
Nel suo manifestarsi la Natura opera non meno prodigiosamente dell'alchimista

Hans Heinrich Reckeweg

Hans Heinrich Reckeweg
...Un giorno costruirò un ponte tra l'Omeopatia e l'Allopatia

Traduci la pagina

pubblicity

Influenza:Omeogriphi,Oscillococcinum, R1 reckeweg, Homeos 42: comparazione composizione

Facendo un parallellismo fra i diversi farmaci omeopatici per la prevenzione dell'influenza trattati fino ad oggi, possiamo vederli in successione :



 

Omeogriphi:
  • Anas Barbariae : Autolisato di cuore e fegato di Anatra (comune) Questo animale funge da serbatoio del virus cioè trasporta il virus senza mai ammalarsi.  Il principio attivo è ricco in Dna di origine virale e Rna messaggero che rendono l'animale in grado di resistere all'infezione virale ed è come se questa immunità potesse essere trasferita all'uomo; infatti questo principio attivo stimola il Sistema immunitario in maniera antigene aspecifica . Da studi pubblicati su Lancet ( gruppo di Ferley [Ferley 1987 e 1989])si è evidenziata l'efficacia della diluizione 200 ch nella gestione della fase acuta dell'influenza
  • Vincetoxicum Hyrundinaria: Pianta delle Asclepidiacee che stimola la produzione di interferone gamma, un interferone extracellulare che stimola i macrofagi ad uccidere le cellule infettate dai virus; L'interferone gamma è molto utile nelle prime fasi dei raffreddori e delle patologie influenzali e simili all'influenza, ha un azione sulla fase neurogena dell'influenza cioè la reattività nervosa con innalzamento brusco della temperatura simile all'Aconitum.
  • Influencinum : Nosode dell'influenza, agisce incrementando le difese aspecifiche sui virus influenzali con azione su Linfociti T citotossici e Natural Killer, Iperimmunizzazione nella fase acuta.
  • Atropa Belladonna: Azione sulla fase vasale dell'influenza cioè sull'aumento della vascolarizzazione, influenza con pelle calda, arrossata,l'arrossamento è uno dei sintomi chiave di Belladonna; presenza di midriasi (pupille dilatate), a causa della possibilità di aumentare il diametro pupillare  la Belladonna veniva utilizzata nel Medioevo per rendere, per l'appunto, le donne più affascinanti. Sintomi di Belladonna sono anche febbre ad evoluzione lenta, possibilità di deliri e convulsioni. L' Atropa Bella donna incrementa la produzione di Linfociti B, e diminuisce l'infiammazione .
  • Aconitum: Fase neurogena infiammazione, febbre con esordio veloce, sensazione di ghiaccio nelle vene, brividi freddi, e Miosi (restringimento pupillare), Preparazione "terreno" all'infiammazione propria della febbre; l'azione dell'Aconitina è dovuta grazie al principio della ormesi alla somiglianza con le tossine pirogene dei batteri che , per l'appunto , determinano una febbre ad insorgenza brusca e repentina,.
  • Echinacea Angustifolia: azione simile a Belladonna sulla febbre. Stimolo importante sui Linfociti con buona attività antisettica.
Cuprum Metallicum (Rame): Il suo campo d'azione è modulare l'ipertono dei muscoli erettori del pelo diminuendo l'ipertermia causata dal loro stimolo , modula i brividi( cioè le oscillazioni ritmiche dei muscoli scheletrici a una frequenza di 10-20/sec.). Il rame in oligoterapia è il più importante Antivirale.
L'omeogriphi ha, quindi, due nuclei d'azione che si complementano tra di loro; il nucleo dell'immunostimolazione  con Anas Barbariae, Vincetoxicum e Inflenzinum e; il nucleo della fase acuta con Aconitum, Belladonna, Cuprum ed Echinacea. I due nuclei sono complementari in quanto il primo ha azione sulle cellule gia infette, promuovendone l'apoptosi grazie all'azione dell'interferon gamma o la distruzione grazie all'attività delle Natural Killer e dei T citotossici ; il secondo nucleo allerta l'organismo , incrementando le difese aspecifiche, e preparando il soggetto all'infezione.
Oscillococcinum 
Composizione:


Anas Barbariae : Autolisato di cuore e fegato di Anatra (comune) Questo animale funge da serbatoio del virus. Il principio attivo è ricco in Rna di origine virale e Dna e Messaggeri che rendono l'animale in grado di resistere all'infezione virale, Questo principio attivo stimola il Sistema immunitario in maniera antigene aspecifica . Da studi pubblicati su Lancet ( gruppo di Ferley [Ferley 1987 e 1989])si è evidenziata l'efficacia della diluizione 200 ch nella gestione della fase acuta dell'influenza.
R1 Reckeweg
Apis mellifica (ape): Attività antiedemigena, azione di controllo su streptococchi e stafilococchi.
Barium chlorat.: tropismo per il sistema linfatico, azione drenante sul linfatico utile per favorire la circolazione linfatica nel caso di linfagiti ecc.
Atropa Belladonna:effetto analgesico sul sistema nervoso; azione antisettica;Caldo, rossore e bruciore sono i tre grandi sintomi chiave che si manifestano costantemente nella patogenesi. Si tratta di malattie con congestione localizzata o generalizzata i cui sintomi compaiono in modo acuto, improvviso e violento, accompagnati da arrossamento;azione sulla febbre con pelle calda , guance arrossate, delirium,patognomonico (caratteristico)   di Belladonna è la midriasi( nel medioevo la Belladonna veniva utilizzata per aumentare il volume pupillare e rendere le donne più affascinanti, oggi l'Atropina serve a vedere meglio la pupilla dilatandola ); ipersensibilità a luce , tatto, rumore; infiammazione localizzata con e senza febbre; si ama stare coperti; il soggetto non ama coricarsi sulla parte dolente.
Calcium jodatum : Attività sulle fibrosi e sulle sclerosi, frena la destrutturazione dela parte fibrillare (collagene e glicosaminoglicani-Gags) del connettivo (matrice) . Modula la tendenza alla linfoadenomegalia(aumento di volume delle ghiandole linfatiche e delle adenoidi.
Hepar sulfuris carbonicum: Azione antisettica, tendenza alle suppurazioni,ascessi tonsillari e linfatici, dolore come punture di spilli.
Kalium bichromicum :Raffreddore accompagnato da dolore e senso di pressione alla radice del naso, soprattutto al termine di una secrezione abituale. Secrezione di muco spesso giallo-verdastro, talvolta sanguinolento, appiccicoso, che può formare croste aderenti alle fosse nasali o colare lungo la faringe, irritandola. Sinusiti con secrezione di muco denso. La sintomatologia peggiora con il freddo o con il movimento e migliora con il caldo. 
Teucrum Marum Verum(Erba gatta):rinite cronica che migliora con l'umidità,prurito delle narici, ostruzione nasale che migliora al caldo del letto polipi nasali;raffreddore cronico con ostruzione, prurito, starnuti e sensazione di formicolio nelle narici adenoidi e poliposi nasale, con lacrimazione e sensazione di ostruzione e di irritazione faringite cronica con mucosità dall’odore di muffa   irritabilità ed agitazione notturna, dovute ad ossiuri o ascaridi, con prurito anale.
Mercurius sublimatus corrosivus: Faringite, mal di gola con ulcerazioni.
Phytolacca:Fitolacca è un rimedio omeopatico indicato contro le infiammazioni ghiandolari e dei tessuti connettivi. Risulta adatto anche contro tonsilliti e faringiti.
Homeos 42

COMPOSIZIONE
AVIAIRE 9 CH: Nosode ricavato dalla tubercolina degli uccelli. Si tratta della Tubercolina preparata con il Mycobacterium Tubercolosis varietà Aviaire.Tropismo per l'apparato broncopolmonare e per l'orecchio; si utilizza nelle problematiche di asma,bronchiti, otiti, broncopolmoniti,bronchioliti;dolore agli apici polmonari con tosse secca e dolorosa.
INFLUENZINUM 9 CH: "Nosode preparato dall’Istituto Pasteur appositamente per l’uso omeopatico e che possiede una formulazione ben definita. Si tratta di vaccino anti-influenzale proveniente da colture di due varietà di virus: una è quella dell’influenza comune, la APR-8, l’altra è la A-Singapour 1-1957 (influenza asiatica). La proporzione è di tre parti di virus asiatico e una parte di virus europeo. Oltre ai ceppi originali di Influenzinum (codificati in letteratura omeopatica), la ditta produttrice associa, di anno in anno, i nuovi e relativi ceppi epidemici stagionali. " 

Alcune aziende affermano che all'interno dei loro preparati mettono ceppi di Influencinm dell'anno in corso in modo di ottenere un isopatico (stesso ceppo). Cosa, per motivi logistici, non sempre possibile in quanto le produzioni industriali hanno bisogno di tempo per essere in produzione per cui, almeno le prime confezioni, quelle che sono in farmacia dall'anno precedente, non possono avere il nuovo ceppo virale. Lo stesso vaccino allopatico è un trivalente , cioé con tre ceppi.

Comunque l'azione omeopatica  di Influencinum è  estremamente utile nello stimolare ed allertare cellule Nk (Natural killer) e linfociti T citotossici che aumentano le difese aspecifiche su TUTTI  i virus influenzali e simili secondo la legge omeopatica del simile; altre caratteristiche di Influencinum sono:

KLEBSIELLA PNEUMONIAE 9 CH: la sua azione si esplica attraversoil meccanismo della similitudine sintomatologica, la Klebsiella è un batterio gram negativo con proprietà pirogeniche (fa venire la febbre), responsabile dell'insorgenza della polmonite , per cui il nosode in oggetto, ostacola, in maniera efficace, la febbre improvvisa e repentina e protegge la funzionalità polmonare ed i polmoni dalle infezioni.Ha azione su Angina, problemi  bronchiali,otite, rinite e sinusite. Pleurite, polmonite. Febbre a rapida insorgenza.
SIERO DI YERSIN 9 CH: Siero contro la Peste ottenuto da animali immunizzati; è un rimedio che ha un'ottima azione sulla prevenzione febbrile; utile nei soggetti suscettibili alla febbre, nella febbre che si prende con facilità; agisce sulle forme influenzali gravi ed atipiche ;Influenza grave con ipertermia e interessamento polmonare e rantoli subcrepitanti alle basi polmonari,per estensione si utilizza nella prevenzione e trattamento delle problematiche polmonari; dispnea, espettorazione densa. Sindrome meningea d’origine influenzale. Adenopatia mesenterica. Enterocoliti acute, enterite acuta nei bambini piccoli, influenza con interessamento gastrointestinale.
STAPHYLOCOCCINUM 9 CH: Bioterapico preparato da coltura, senza addizione di antisettici, composta da miscela di
diversi ceppi di Staphylococchi.  Patogenesia e diagnosi clinica secondo quanto riportato dalle materie mediche omeopatiche di julien e Vijnovsky: affezioni acute,croniche e recidivanti di cui gli stafilococchi sono la causa:splenomegalia, foruncolosi,  febbre oscillante con forti brividi,linfadenite,patologie virali (in particolare Herpes zoster ); polmonite con focolai di condensazione polmonare disseminati, pleurite purulenta, flemmoni.Debolezza
STREPTOCOCCINUM 9 CH: Bioterapico preparato a partire da lisato ottenuto, senza addizione di antisettico, di colture provenienti da una miscela di diversi ceppi di Streptococchi, fornite dall’Istituto Pasteur.
Streptococcinum è responsabile frequentemente di angina con tendenza all’ascesso tonsillare (angina purulenta) con o senza febbre,vertigine, cefalee,vomito biliare, mal di testa come se dovesse scoppiare;Sinusite con cefalea e febbre,laringite, tonsillite,linfoadenopatie sul collo, tonsille gonfie,muco nasale sieroso e purulento,intolleranza al rumore,parestesie degli arti inferiori,lingua biancastra;problemi sensoriali, è intollerante alla luce, all'aria, alla gente intorno; presenta, spesso,allucinazioni uditive;. Streptococcinum è particolarmente efficace in associazione a Staphylococcinum.
Maggiori informazioni su questo link
Da queste evidenza si denota come l'Homeos 42 sia un composto omeopatico utile nella gestione di patologie influenzali con coinvolgimento dell'apparato polmonare .Pur mancando l'Anas Barbariae, rimedio di elezione nella prevenzione influenzale,alcuni principi attivi,in particolare l'Influenzinum ed  il Siero di Yersin, lo rendono utile nella prevenzione dell'influenza .

Al prossimo articolo in questo link libri e prodotti utili in caso di influenza LINK






3 commenti:

  1. oscillococcinum è 100% zucchero aggiornate la composizione...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rispetto la sua opinione ma non la condivido

      Elimina
  2. io invece non condivido l'opinione di una persona ignorante come cow.
    Cow spiegaci che fine abbia fatto il premio nobel per la medicina del 2008.
    E gia' che ci sei pure questo :
    http://www.coldiretti.it/organismi/INIPA/area%20formazione/cd%20probio/files/08_zootecnia/08_02_zootecnia.htm

    RispondiElimina

Pubblicità il giardino dei libri

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...