Ippocrate

Ippocrate
Contraria contraribus curentur
. Similia similibus curentur

Paracelso

Paracelso
Nel suo manifestarsi la Natura opera non meno prodigiosamente dell'alchimista

Hans Heinrich Reckeweg

Hans Heinrich Reckeweg
...Un giorno costruirò un ponte tra l'Omeopatia e l'Allopatia

Traduci la pagina

pubblicity

Low dose medicine GASTRITI ACUTE : proposta di strategia omeopatica ed omotossicologica etiologia, istologia

Le GASTRITI ACUTE sono una serie di patologie caratterizate da un etiopatogenesi  abbastanza eterogenea; possono, infatti, essere determinate da abuso di alcool ;da problemi correlati all'abuso di farmaci o ai loro effetti collaterali ; tossinfezioni alimentari sostenute da alimenti avariati; metalli pesanti che alterano le funzioni della mucosa gastrica; patologie sostenute da microorganismi patogeni.
Le lesioni che contraddistinguono la gastrite acuta sono
diffuse o circoscritte della mucosa gastrica che , però, non superano la muscolaris mucosae , caratterizzate, essenzialmente, da erosioni ricoperte o no di sangue.
Terapia delle affezioni acute

Farmaci omotossicologici composti
Nux vomica homaccord : disturbi esofago-gastro-enterici con meteorismo maggiormente in pazienti stressati aggravamento con il cibo
Nux vomica heel : gastrite acuta e/o cronica, pirosi, meteorismo,sintomi legati al danno mucoso
Ipeca heel: gastrite, duodenite,ulcera,iperacidita’, antisecretivo
Anacardium homaccord: ulcera duodenale e gastrica duodenite,gastrite con crampi da fame, conati di vomito utile nel vagotonico
Apomorfin heel: vomito e nausea di varia origine
Erigotheel: ulcera del duodeno e dello stomaco , iperacidita’, ipersensibilita’, eccesso di secrezione
e ipermotilita’ dello stomaco
Engystol: azione di stimolo generico e di modulazione della problematica virale associata
Arnica compositum: moduazione dell'infiammazione e stimolo della restitutio ad integrum
Cuprum heel: stati spastici addominali con piu’ o meno forti dolori
Echinacea compositum: azione antisettica

Catalizzatori

Natrium oxalaceticum alterazione della secrezione gastrointestinale
Ac. cis aconitum iperreattivita’ gastroenterica con grande sensibilita’ a cibi temperatura ed influssi neurovegetativi

Nosodi
Bacterium lactis aerogenes importante nosode utile nel riequilibrio della flora batterica gastroenterica perturbata dai piu’ disparati fattori
Farmaci omeopatici singoli
Anacardium dispepsia che migliora mangiando in
soggetto con turbe psicoemozionali
Antimonium crudum dispepsia correlata ad abusi o errori dietetici
Argentum nitricum ulcera gastroduodenale in soggetto nevrotico
Arsenicum album bruciori gastrici periodici con ansia e dimagrimento dolori gastroenterici aggravati da cibi o bevande particolarmente fredde
Capsicum dispepsia acida con atonia bruciore di stomaco, tendenza diarroica ed emorroidaria, soggetti sregolati nell’alimentazione

China ipotonia e lentezza digestiva che peggiora con il cibo, flatulenza ed ipotonia
Nux vomica dispepsia da errori ed abusi dietetici soggetti ipersensibili, nervosi, irritabili
Acidum sulfuricum esofagite da reflusso e dispepsia acida degli alcolisti e dei debilitati

4 commenti:

  1. Buonasera, ho 47 anni e mi sto sottoponendo a chemioterapia (taxolo e carboplatino). In ospedale mi hanno prescritto degli antiemetici; tuttavia, due giorni dopo il ciclo di chemioterapia, si scatena una fortissima acidità di stomaco che, inevitabilmente, provoca vomito o diarrea. Per almeno una settimana, poi, persistono inappetenza e bocca amara. Che tipo di terapia omotossicologica potrebbe essere indicata? Preciso che assumo già regolarmente Galium Heel e Arnica Heel. Grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. può associare Apomorphin heel per la nausea e Enterosgel o zeolite attivata per ridurre il ricircolo enteroepatico delle tossine

      Elimina
  2. Salve credo di l'otorino mi ha diagnosticato un reflusso gastroesofageo e in effetti ho spesso la sensazione di non aver digerito, pesantezza di stomaco, pangia gonfissima e eruttazione/arefagia.
    Da qualche tempo anche bruciore retrosternale( pirosi?)
    come mi consoglia di procedere?
    Sono VEGANA e non fumo e bevo massimo 2/3 birre a settimana.
    Grazie e tante
    V.

    RispondiElimina
  3. Buongiorno,
    chiedo un consiglio per la mia cagnolina che soffre di gastrite con reflusso da una vita.
    il vet ci ha sempre prescritto la ranitidina, io ho dato anche la Nux Vomica in compresse o iniettabile quando ha forti attacchi. Volevo chiedere, è meglio la Nux Vomica o Nux Vomica Homaccord? per quanto glielo posso somministrare?
    Lei soffre anche di cistite e assume a cicli anche Cantharis e Pareira. Grazie

    RispondiElimina

Pubblicità il giardino dei libri

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...