Ippocrate

Ippocrate
Contraria contraribus curentur
. Similia similibus curentur

Paracelso

Paracelso
Nel suo manifestarsi la Natura opera non meno prodigiosamente dell'alchimista

Hans Heinrich Reckeweg

Hans Heinrich Reckeweg
...Un giorno costruirò un ponte tra l'Omeopatia e l'Allopatia

Traduci la pagina

pubblicity

Stress e depressione : Ignatia-heel


Stress e depressione sono due problematiche presenti nelle popolazioni occidentali in misura sempre crescente; l'esigenza di avere sempre di più , determinate dagli stili di vita che ci vengono instillati e le nostre aspettative, creano delle attese e delle esigenze sempre più urenti che ci spingono a desiderare cose , qualche volta , superflue. 

Altro grande problema è la grande crisi economica che, a fronte di esigenze basilari, ci induce a lavorare sempre di più per mantenere lo status quo; quando questo non ci riesce , spesso ci lasciamo andare . Altro problema è l'utilizzo di alimenti sempre meno sani che , alterando la flora batterica, crea le premesse per diversi disturbi comprese ansa e depressione come evidenziato da studi clinici. Questi ed altri problemi possono permetterci di affermare che ansie e depressioni rappresentano alcune delle più serie malattie del 21° secolo, quasi una pandemia



In medicina complementare vengono usati diversi presidi terapeutici:
oligoelementi:
Rame-Oro-Argento nelle depressioni,
 Litio nell'ansia e depressione;
Occorre considerare , indispensabile, il ripristino di una buona salute dell'intestino e molto utili alcuni farmaci come ad esempio l'iperico (erba di san Giovanni), l'Ignatia amara in diluizione omeopatica, la Sepia omeopatica ecc .
Uno dei farmaci più interessanti nella gestione complementare di ansia e depressione è senza dubbio Ignatia -heel.
L'Ignatia heel è un farmaco omeopatico adiuvante dolce e utile per supportare le depressioni o le ansie minori.
I componenti presenti in ignatia heel sono:
Acidum phosphoricum D4: Vertigini periodiche, croniche ; Cefalee degli studenti e degli intellettuali; nei dolori delle ossa dei ragazzi che crescono; nella calvizie precoce. Alopecia, caduta dei capelli, in maggior modo se sono dovuti a stress, dispiaceri e traumi.. Depressione a causa di un eccessivo affaticamento fisico e intellettuale.Difficoltà di memoria e di concentrazione, specialmente dopo un affaticamento intellettuale.Desiderio di frutta. Esaurimento nervoso. Urine torbide o lattiginose. Affaticamento. Astenia. Svogliatezza e tristezza immotivati. Mal di testa e cefalea che sopraggiungono in seguito ad un affaticamento.

Kalium bromatum D4: Ansia e agitazione del bambino,disturbi del sonno, sonnambulismo, tremori. Affaticamento nervoso e mentale. Tic alle mani di origine nervosa, depressione, bruxismo,Problemi di memoria

Zincum valerianicum D4: disturbi del sonno dovuti a contrazioni muscolari, bruximo, insonnia da stress,

Strychnos Ignatii D4: agisce prevalentemente sul sistema nervoso con importanti riflessi su tutti gli organi ed apparati. i sintomi fondamentali del rimedio sono gli spasmi. della malinconia con tendenza alle lacrime, per cui i suoi spasmi sono conseguenti ad emozioni, dispiaceri, pensieri, delusioni,Le cefalee o le emicranie, che compaiono al minimo nervosismo, sono di tipo battente, pressante, con la sensazione di avere un chiodo che si conficca nella testa oppure come qualcosa che prema dentro la testa per uscire fuori.

Un altro sintomo chiave di Ignatia sono le vertigini, spesso associate all’ipertensione, che provoca nel malato la sensazione di vacillare o di cadere in avanti.

Anche l’insonnia che può essere non presente subito ma instaurarsi quando la nevrosi diventa più profonda.

Ma il grande sintomo chiave caratteristico di Ignatia è la contraddizione degli effetti. Ad esempio è tipica la rapida alternanza di umori, spinta al punto tale da produrre riso incontrollato alternato a pianto, come pure la faringite con dolore migliorato dalla deglutizione, la febbre con sete che si avverte solo durante gli attacchi di freddo, i conati di vomito a stomaco vuoto che migliorano mangiando, la dispepsia per gli alimenti di facile digestine, i dolori che cambiano posizione o che compaiono e scompaiono improvvisamente, l’emicrania che è alleviata coricandosi sul lato dolente e così via.
Sepia officinalis D4: Ogni cosa per Sepia tende all'oscurità, al basso, ci si veste di scuro e non si riesce a sostenere lo sguardo, non si riescono a vedere prospettive future astenia marcata, dimagrimento progressivo irritabilità, depressione e indifferenza affettiva.


In questo link testi su ansia e depressione

7 commenti:

  1. Ho usato tanta Ignatia con scarsi risultati. Ora mi hanno dato Arsenicum album e mi sembra più efficace. Grazie per questo post, molto interessante per chi soffre di questi problemi.

    RispondiElimina
  2. E' molto importante individuare il rimedio esatto ed è il paziente a darne conferma provandolo. C'è un tempo per capirne l'efficacia.

    RispondiElimina
  3. Io uso questo prodotto da piu di un anno per un animale domestico che soffre di disturbi psichici...e devo dire che sono molto soddisfatta perche ho visto ridursi e in segiuto azzerarsi le crisi nevrotiche e gli spasmi che si manifestavano ogni giorno(circa 6-7 attacchi nervosi al di).Capisco che il confronto animale-uomo nn sia facile..ma io ringrazio il mio veterinario per avermi consigliato questo prodotto..

    RispondiElimina
  4. Io uso questo prodotto da piu di un anno per un animale domestico che soffre di disturbi psichici...e devo dire che sono molto soddisfatta perche ho visto ridursi e in segiuto azzerarsi le crisi nevrotiche e gli spasmi che si manifestavano ogni giorno(circa 6-7 attacchi nervosi al di).Capisco che il confronto animale-uomo nn sia facile..ma io ringrazio il mio veterinario per avermi consigliato questo prodotto..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il suo veterinario è saggio

      Elimina
    2. Buongiorno potrei sapere che tipo di problema aveva il suo cane? il mio vetrinario mi ha appena consigliato l'Ignatia per il mio che è autolesionista

      Elimina
    3. Buongiorno potrei sapere che tipo di problema aveva il suo cane? il mio vetrinario mi ha appena consigliato l'Ignatia per il mio che è autolesionista

      Elimina

Pubblicità il giardino dei libri

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...