Ippocrate

Ippocrate
Contraria contraribus curentur
. Similia similibus curentur

Paracelso

Paracelso
Nel suo manifestarsi la Natura opera non meno prodigiosamente dell'alchimista

Hans Heinrich Reckeweg

Hans Heinrich Reckeweg
...Un giorno costruirò un ponte tra l'Omeopatia e l'Allopatia

Traduci la pagina

pubblicity

Arnica comp heel (Traumeel) effetti collaterali ?

Banner Saldi 728 x 90
Nella medicina allopatica spesso si fa riferimento ad usare attenzione nell'utilizzo dei farmaci a causa dei loro potenziali effetti collaterali che ne limitano, o ne limiterebbero, l'utilizzo solo a quei casi in cui l'uso del farmaco è indispensabile; spesso però la vicina di casa o il familiare o l'amica,armati delle migliori intenzioni, consigliano questo o quel farmaco " tanto dicono che da l'ulcera ma non fa niente" causando spesso a volte eventi avversi più o meno seri. Oggi le patologie iatrogene causate cioè dai farmaci sono abbastanza frequenti; uno studio del marzo 2004 afferma che le patologie iatrogene, in America , sono la terza causa di morte : (Link allo studio) anche in Italia secondo Assinform che assegna all'Italia più o meno gli stessi rischi che in America, Infarto, Neoplasie e Malattie Iatrogene dati del sito autocoscienza.org . In tutto questo esistono degli effetti collaterali per quanto riguarda i farmaci omeopatici, se non esistono come si fa a dimostrarlo?
Un "dogma della medicina ufficiale afferma che un farmaco per essere efficace deve essere potenzialmente dannoso, infatti la parola farmaco significa veleno e , sulla base della cultura insita nella medicina allopatica, ogni farmaco deve produrre un effetto antagonista alla malattia CHE IN UN SOGGETTO SANO porta la malattia; sembrerebbe strano ma è proprio cosi ; per cui quello che non "avvelena " non va bene.
Premesso che senza la medicina allopatica oggi ci sarebbero molti più pazienti sofferenti e deceduti in giovane età bisogna avere la cultura e la preparazione di utilizzarla in modo opportuno e quando serve.
Per quanto riguarda la omeopatia uno dei suoi punti di forza è l'assenza di effetti collaterali, In particolare in questo articolo esamineremo uno dei farmaci più importanti della Low dose Medicine : Arnica Comp Heel ( se cliccate sul link potrete leggere principi attivi e caratteristiche del farmaco) e gli studi che ne provano l'assenza di effetti collaterali e l'efficacia di utilizzo.
Il primo studio è quello di Arora S., Harris T. Scherer - Clinical Safety of a Homeopatic Preparation cioè Sicurezza clinica di una preparazione omeopatica . In questo studio è stata verificata la sicurezza clinica di Arnica comp Heel compresse . Lo studio è di 4 settimane su 20 volontari sani alla fine delle quattro settimane . Dai valori dell'ematocrito è emerso marcata attività antiinfiammatoria ed analgesica senza inibizione del metabolismo dell'acido Arachidonico per cui modula l'infiammazione senza arrecare sanguinamento gastrointestinale o alterare il valore dell'ematocrito gli effetti avversi, molto lievi e temporanei sono stati prevalentemente cefalea,diarrea , vertigini, nausea,insonnia e dolori agli arti(tutti di lievissima entità) secondo i medici dello studio.
Per quanto riguarda gli sportivi , e lo Sport in generale , il farmaco è molto usato in medicina sportiva, in modo particolare sia le fiale che la crema ed è approvato dal Wada cioè l'agenzia anti-doping.
Uno degli studi di efficacia più recenti sul Traumeel (Arnica comp Heel) è lo studio TAAS che ha dimostrato come nella distorsione tibio-tarsica acuta: Traumeel pomata e gel non-inferiore a Diclofenac gel nella riduzione algica e nel miglioramento funzionale: nello studio multicentrico TAASS ( Traumeel Acute Ankle Sprain Spain ), hanno preso parte 449 pazienti di età compresa tra 18 e 40 anni con distorsione tibio-tarsica acuta monolaterale.
I pazienti sono stati assegnati in modo casuale, in cieco cioè senza che sapessero quale farmaco usavano, alla somministrazione per via topica di 2 gr di Traumeel pomata ( n=152 ) o gel ( n= 150 ) oppure a Diclofenac gel ( n=147 ), per 3 volte/die per 14 giorni consecutivi.Dallo studio è emerso che Traumeel pomata e gel hanno ridotto il dolore e migliorato la funzionalità articolare come il Diclofenac gel nella distorsione tibio-tarsica acuta monolaterale, con buon profilo di tollerabilità .Cioè Arnica comp è efficace tanto quanto il diclofenac gel quindi efficacia senza effetti collaterali.
In futuro altri articoli sugli studi di efficacia dei farmaci omeopatici sul link una risorsa gratuita

Nessun commento:

Posta un commento

Pubblicità il giardino dei libri

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...