Ippocrate

Ippocrate
Contraria contraribus curentur
. Similia similibus curentur

Paracelso

Paracelso
Nel suo manifestarsi la Natura opera non meno prodigiosamente dell'alchimista

Hans Heinrich Reckeweg

Hans Heinrich Reckeweg
...Un giorno costruirò un ponte tra l'Omeopatia e l'Allopatia

Traduci la pagina

pubblicity

Damiana comp Monografia

Damiana Compositum(Testis compositum):
Testis suis: incrementa, fisiologicamente la risposta del corpo al  testosterone, utilizzo nell'impotenza maschile e come rivitalizzante.
Embryo tot: rivitalizzante
Glandula suprarenalis: stimolo fisiologico funzioni surrenaliche, rivitalizzazione.
Cor suis: stimolo funzioni circolatorie.
Diencephalon suis :regolazione delle funzioni del sistema neurovegetativo


Kalium picrinicum  (sale di potassio):stati di esaurimento
Ginseng: stati di esaurimento
Damiana: Impotenza
Caladium seguinum: impotenza
Cortisone acetato: Stimolo nella stanchezza, disintossicazione(drenaggio) connettivale
Agnus Castus: debolezza sessuale
Selenium : Debolezza sessuale , eiaculazione precoce


Strycninum phosphoricum: esaurimento e stanchezza
Cantharis: stimolo circolazione corpi cavernosi
Curare: Debolezza muscolare
Conium: azione antinvecchiamento
Lycopodium: impotenza, stimolo della funzione epatica e , di conseguenza stimolo della funzione vascolare
Phosphorus: stimola delle funzioni epatiche e fondamentale nelle sindromi da esaurimento, rimedio di costituzione.
Acido ascorbico (vit c): azione antiossidante , stimolo delle funzion della respirazione cellulare
Zincum Metallicum:Modulazione dell'irritazione dei nervi, stress
Manganum Phosphoricum:Astenia ed esaurimento
Ferrum phosphoricum:anemie, stanchezza
Magnesium phosphoricum:Stati di esaurimento
Indicazioni 
Impotenza virile,Eiaculazione precoce, stimolazione organi sessuali maschili, aumento libido, definizione muscolare, esaurimento, osteomalacia.

11 commenti:

  1. ciao c'è qualcuno che sa consigliarmi rimedi omeopatici per emicrania e cefalea?? grazie

    RispondiElimina
  2. Puoi dare un'occhiata in questo post http://omotossicologia.blogspot.com/2010/01/terapia-della-cefalalgie.html

    RispondiElimina
  3. Ciao, Sono Fabio ed ho 26 anni.. mi consiglieresti questo rimedio per l'eiaculazione precoce? se si, mi indicheresti la posologia. GRAZIE.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Fabio, in medicina naturale per l'eiaculazione precoce si attuta una strategia che prevede l'utilizzo dell'impatiens un rimedio floreale che permette di gestire questo problema spesso correlato più ad un problema emotivo che ad un problema organico.L'utilizzzo di Mimulus e Impatiens possono aiutarti. Ti sugerisco, per la preparazione dei rimedi e la posologia di rivolgerti ad una farmacia che faccia preparazioni con i fiori di bach. Solitamente è utile 4 gocce in un bicchiere di acqua di entrambi da sorseggiare in quattro volte al giorno.Se ti è possibile 4 gocce di impatiens sublinguali prima del rapporto.
      CAri saluti

      Elimina
    2. GRAZIE DAVVERO.. ci proverò e ti farò sapere ;)
      In ogni caso, Io girovagando un pò su internet ho trovato il Conium Maculatum 9ch oppure il selenium 9ch. Te ke ne pensi? Meglio l'utilizzo del Mimulus e dell' Impatiens? Grazie per la pazienza.. nn ti disturbo +, promesso! ;)

      Elimina
  4. Non mi disturbi affatto; nessuno è meglio, solo quello che è più efficace, sono dei punti di vista differenti che solo un bravo andrologo olistico può aiutarti a risolvere.
    Credo , comunque, che puoi iniziare sui fiori di bach, se invece hai ansia da anticipazione potresti usare l'acidum nitricum 5 ch ovvero, ognuno ti darà un opinione sbagliata tranne un bravo medico che ti visiterà valutando in maniera obirttiva il tuo stato clinico , oppure puoi provare con quello che, secondo le caratteristiche del tuo disagio, ti sembra più corretto. Se il problema è la paura del rapporto e l'ansia di finire Mimulus ed impatiens sono ideali.

    RispondiElimina
  5. OK GRAZIE! Mi son segnato le tue indicazioni, ma credo ke una visita andrologica la dovrò fare. Ci aggiorniamo allora.. ;)

    RispondiElimina
  6. Salve da circa tre mesi dopo aver assunto un antistaminico di vecchia generazione ho avuto un calo del desiderio ed un po di brucioire quando urino ..tanto da non riuscire piu a mantenere un erezione cosa che prima non mi era mai successa..entrando quindi in un circolo di ansia da prestazione cosa mi consiglierebbe di fare o di prendere..ho letto di aloe o damiana o larch ..sono anche un po ansioso mi suggerisce qualcosa grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cantharis comp( per il bruciore) Damiana comp ( per lo stimolo del testosterone) Up della forza vitale e colostro Per la problematica correlata all'infiammazione della mucosa dell'apparato urogenitale .

      Elimina
  7. andrebbe bene per le donne in menopausa ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, se però la necessità è aumentare la produzione di tetosterone potrebbe essere preso in considerazione, per questo dovrebbe rivolgersi alla sua ginecologa o endocrinologo

      Elimina

Pubblicità il giardino dei libri

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...